You are here: Home Sicurezza

Estate 2020: Riapertura in regime di COVID-19

INTERVENTO COFINANZIATO DA:




Fondo Europeo di Sviluppo Regionale - POR Liguria FESR 2017-2020 Asse 3 "Competitività delle imprese" - Azione 3.1.1 “Covid19 - Adeguamento processi produttivi delle PMI"



L'intervento ha riguardato la realizzazione di una intensa campagna di informazione nei confronti degli associati. Sono state programmate numerose riunioni on-line nel periodo del lockdown, alcune aperte a tutti i soci altre circoscritte invece a piccoli gruppi locali per una migliore e più puntuale diffusione. Gli invii delle newsletter hanno subito un notevole incremento, si è passati da una programmazione di invio mensile a più invii settimanali. Oltre a questi due canali di informazione e alla videoconferenza introdotta per la prima volta, si è affiancato un fitto scambio di messaggi tramite l'applicazione "whatsapp", sistema che poi è stato consolidato. La diffusione dell'informazione attraverso i canali digitali ha consentito lo svolgimento e la continuità,(nei limiti del possibile) del lavoro in regime di smart working per i titolari degli stabilimenti e per i propri dipendenti che hanno necessitato di appositi corsi di formazione. Conseguentemente si è fornita, con gli stessi strumenti, assistenza nel predisporre le domande di agevolazione riservate ai titolari di partita iva; assistenza e supporto ai dipendenti degli associati oltre alla diffusione e allo scambio della documentazione di sicurezza necessaria, elaborata ed aggiornata in conformità alle normative vigenti. Per quanto riguarda la parte dell'assistenza necessaria alla riapertura delle attività, il Consorzio si è fatto carico del reperimento e dell'acquisto di una prima importante fornitura di dispositivi di protezione che nel periodo iniziale erano di difficile reperibilità. E' stato inoltre elaborato un set di cartellonistica informativa rivolta ai dipendenti e ai clienti degli associati per comunicare in modo chiaro ed iconografico il comportamento da rispettare sul luogo di lavoro ed in spiaggia durante il periodo della permanenza. L'informazione ai dipendenti e titolari è stata impartita; ai titolari in primis ed ai dipendenti anche successivamente il lockdown in modalità e-learning.



I servizi offerti hanno consentito agli associati un tempestivo adeguamento a quelle che erano le linee guida ministeriali da seguire per la riapertura, uniformando l'informazione, la formazione e la sensibilizzazione dei loro dipendenti. Come consorzio siamo comunque andati oltre a quelle che erano le linee guida regionali e nazionali da seguire per una riapertura dei locali dei nostri associati; La nostra attività ci vede impegnati per la tutela e la promozione dell'attività turistica attraverso vari servizi che offriamo ai nostri associati e che impattano direttamente sull'offerta turistica locale. Abbiamo puntato strategicamente su un forte messaggio comune di categoria, diffuso attraverso regolamenti e cartellonistica condivisa e mirata per tipologia di azienda e servizi. Tale attività, programmata e concertata con i proprietari degli stabilimenti ha ottenuto risultati importanti già dalle fasi iniziali di riapertura garantendo ad esempio una semplificazione della gestione ed accoglienza del cliente, una efficace e risolutiva comunicazione delle misure e dei comportamenti da attuare, rivolti sia al personale di lavoro che alla clientela al fine di minimizzare il rischio di contagio da covid 19.E' Importante poi sottolineare come la fornitura dei dispositivi di protezione individuali acquistati e distribuite ai nostri associati, siano stati poi frequentemente messi a disposizione della clientela, questo al fine di andare incontro alle numerose difficoltà ed inconvenienti che si sono verificati a seguito di questa emergenza che ci ha visto e costretto a convivere in una nuova realtà.






SICUREZZA SUL LAVORO PER MIGLIORARE LA SICUREZZA DEGLI OSPITI

Nelle aziende che forniscono servizi a terz,i specie se ricettivi e di ristorazione, la sicurezza degli ambienti di lavoro migliora anche la sicurezza per gli ospiti che vengono ospitati nelle spiagge.

Read more...

NUOVI DEFIBRILLATORI PER OBIETTIVO SPIAGGE

Nuovi defibrillatori sono stati acquistati per le spiagge di Varazze e Laigueglia, mentre nelle due Albisole oltre 30 bagnini sono stati formati e abilitati dalla Croce Verde all'uso degli apparati DAE.

Read more...

SERVIZIO DI SALVAMENTO NELLE SPIAGGE LIBERE DI FINALE

Per il terzo anno consecutivo il Consorzio collabora con l'amministrazione per garantire i bagnini in tre spiagge libere del Comune di Finale Ligure.

Read more...

MOTO D'ACQUA PER I BAGNINI DI LOANO

Da questa estate i bagni delle spiagge consorziate di Loano avranno un aiuto in più. E' stata acquistata una moto d'acqua attrezzata con speciale barella per poter intervenire rapidamente anche molto distanti da riva.

Read more...

UN NUOVO DEFIBRILLATORE PER LE SPIAGGE DI LAIGUEGLIA

Sono quattro i defibrillatori nelle spiagge consorziate. Ieri mattina è stato presentato alle autorità il nuovo defibrillatore che i Bagni Diana, Bagni Nettuno, Bagni Rita, Bagni Torino e Bagni Le Vela hanno acquistato per garantire il servizio nelle loro spiagge. L'apparato è a disposizione dei cinque bagnini abilitati che potranno intervenire in pochi secondi in caso di emergenza cardiaca.

Read more...

DEFIBRILLATORI NELLE SPIAGGE DI ANDORA

Tra gli obiettivi del Consorzio, la sicurezza delle spiagge ricopre un ruolo sicuramente importante.
In questo ambito già dai primi mesi di attività, nell'estate del 2011, ha istituito servizi di sorveglianza nelle spiagge libere

Read more...

BAGNINI NELLE SPIAGGE LIBERE DI ALBISOLA SUPERIORE

Raggiunta l'intesa tra Consorzio Obiettivo Spiagge, Comune di Albisola Superiore , Capitaneria di Porto di Savona, l’Associazione Bagni Marini Sezione Albisole e la Società Nazionale di Salvamento Savona e Finale Ligure, per garantire un servizio di assistenza bagnanti nelle tre maggiori spiagge libere di Albisola.

Le tre postazione saranno operative nei fine settimana dal 14 luglio sino al 2 settembre compreso Ferragosto, dalle 9,00 alle 19,, e saranno presidiate da bagnini abilitati all'uso del defibrillatore.

Read more...

BAGNINI NELLE SPIAGGE LIBERE DI FINALE

Il Consorzio Obiettivo Spiagge in collaborazione con il Comune di  Finale Ligure
 hanno istituito un servizio di salvamento nelle spiagge libere del Comune di Finale. L''amministrazione di Finale Ligure per l'estate 2011 ha trovato un nuovo partner che ha contribuito a migliorare e ad ampliare il servizio.

Read more...

Accedi all'area soci

Contatti

Obiettivo Spiagge Società Consortile a R.L.

 C.so Vittorio Veneto 23/1 - 17100 Savona   (SV)

  3282524392

  FAX 0199490158

  info@obiettivospiagge.it

  PEC obs@legalmail.it  

  p.i. 01593530098